Debutto stagionale in slalom

Cecilia Rossi si porta in testa alla classifica di slalom - foto HD

Con il via libera da parte della Fisi a disputare due gare nello stesso giorno, il Circuito Ski Race Cup è tornato alla sua formula classica, con due gare in programma nella giornata di sabato 13 febbraio e altrettante previste per la giornata di domenica 14. La terza tappa del circuito è andata così in scena sulle nevi di Chiesa in Valmalenco con la disputa di due slalom speciali

il sabato sulla pista Dosso e due slalom giganti la domenica sulla pista Nana.

Federico Botticchio a podio in entrambe le gare di slalom - foto HD

Nella prima prova tra i rapid gates vittoria in campo maschile per Federico Botticchio (SC Brixia Sci), davanti a Giuliano Duci (SC Valle di Scalve) e a Mattia Bertelli (SC Crocedomini), per un podio racchiuso in appena 60 centesimi. Tra le donne la medaglia d’oro va a Cecilia Rossi (Cristal Team), unica atleta capace di sfondare il muro dei 41 secondi, davanti ad una coppia targata Circolo Sciatori Madesimo formata da Valentina Taloni e Francesca Rizzi. La seconda prova tra i pali stretti ha visto tra i maschi ben sette atleti racchiusi in meno di un secondo, in una lotta sul filo dei centesimi che ha premiato Mattia Savardi (SC Ponte dell’Olio) davanti a Federico Botticchio (SC Brixia Sci) e a Andrea Masera (SC Cba Aprica). Prova di orgoglio per la leader del circuito Giulia Vaerini (SC Free Mountain) che si rifà di una prima gara un po’ sottotono e va a cogliere la vittoria nella gara femminile davanti a Cecilia Rossi (Cristal Team) e alla compagna di squadra Beatrice Lottici.

Alberto Inverardi si impone nel primo gigante di domenica - foto HD

La giornata di domenica, contrariamente a quanto successo il giorno precedente in cui la nebbia aveva messo a dura prova il regolare svolgimento delle gare, è stata baciata da uno splendido sole che ha illuminato la pista Nana fin dalle prime ore del mattino, permettendo così agli atleti di sfidarsi in due slalom giganti molto tecnici. Nella prima gara maschile prova maiuscola per Alberto Inverardi (SC Ponte dell’Olio) che conquista la vittoria davanti ad Andrea Faustinelli (SC Free Mountain) e a Simone Bellavita (Cristal Team); ma è nella gara femminile dove abbiamo vissuto più emozioni, con Anna Maria Agostinis (SC Radici Group) che la spunta per un solo centesimo su Giulia Vaerini (SC Free Mountain), relegando a otto centesimi Sara Cisotto (SC Ponte di Legno) sul terzo gradino del podio. Risaliti in partenza, i 150 atleti iscritti, si sono sfidati in un secondo tracciato dove nella gara maschile si è assistito ad una lotta tra diversi atleti chiusasi sul filo del rasoio con una doppietta firmata Sc Radici Group. E’ Alberto Fenice a imporsi per soli due centesimi davanti al compagno Mario Carrara, mentre al terzo posto chiude l’inossidabile Damiano Riva (SC Ponte dell’Olio) staccato di soli sette centesimi dal vincitore. Tra le donne, prima vittoria all’interno del circuito Ski Race Cup per Sara Cisotto (SC Ponte di Legno), capace di mettersi alle spalle l’agguerrito duo targato SC Free Mountain formato da Giulia Vaerini e Beatrice Lottici.

Filippo Fenice in azione in gigante - foto HD

Per quanto riguarda le premiazioni, come già fatto per le tappe precedenti, il Cristal Team ha realizzato dei video che verranno pubblicati sul canale Youtube, nei quali è riportata anche l’estrazione dei premi a sorteggio messi in palio dagli sponsor del circuito. Come di consueto, verrà realizzata una trasmissione radio su www.erreviradio.it all’interno di Spazio Sport, dove verranno riportati i risultati delle gare.

Simone Bellavita (Cristal Team) e Giulia Vaerini (SC Free Mountain) mantengono i pettorali di leader delle classifiche generali, mentre lo SC Free Mountain sorpassa lo SC Ponte dell’Olio e balza in testa alla classifica di società.

Foto, classifiche e video sono on line nelle rispettive sezioni del sito

Print Friendly, PDF & Email