Donati e Levi in luce a Chiesa Valmalenco

Paola Levi in azione in gigante

La seconda tappa di Ski Race Cup è andata in scena sulle nevi di Chiesa Valmalenco, nota località alle porte del capoluogo valtellinese, confermata anche per quest’anno all’interno del calendario della dodicesima edizione del Circuito. Sole e piste perfette hanno fatto da cornice a questo secondo week end di gare, organizzato dal Cristal Team, a cui hanno partecipato circa 150 atleti. Il programma, leggermente variato rispetto al calendario originale a causa della scarsità di neve, prevedeva uno slalom gigante ed uno slalom speciale sia per la giornata di sabato che per quella di domenica. Sabato nella prima gara tra le porte larghe sulla pista Nana, la vittoria in campo maschile è andata a Cristian Donati (SC Ponte di Legno), un ragazzo proveniente dal mondo delle gare FIS reduce da un infortunio e che ha saputo ritrovarsi ripartendo proprio dal circuito Ski Race Cup. Partito dalle retrovie ha staccato un pò a sorpresa il miglior tempo di giornata relegando così al secondo posto il pettorale rosso Giorgio Martino (Cristal Team) staccato di 83 centesimi. Medaglia di bronzo per il bergamasco Thomas Tagliaferri (SC Orezzo). Tra le donne vittoria per Paola Levi (Circolo Sciatorei Madesimo) sulla leader del circuito Arianna Invernizzi (Valsassina Ski Team) staccata di soli 33 centesimi, con Silvia Martinazzoli (SC Ponte di Legno) a chiudere il podio.

Podio Giovani femminile

Al termine della gara di gigante gli atleti si sono spostati sulla pista Allenamenti Campolongo per la prima prova della stagione tra i rapid gates. E’ lo stakanovista Gian Mauro Piantoni (SC Orezzo) che mette in fila una sfilza di giovani agguerriti andando a cogliere il primo successo stagionale davanti a Mario Carrara (SC Radici Group) e ad Alessandro Boni (SC Selvino). In campo femminile doppietta per Paola Levi (Circolo Sciatori Madesimo) che fa sua anche la prova tra le porte strette con oltre un secondo di margine sulla rientrante Gabriella De Martino (SC Radici Group), impegnata al corso maestri e che quindi non saprà se riuscirà a seguire tutte le tappe del circuito e confermare quanto di buono aveva fatto l’anno scorso dove aveva chiuso al secondo posto in classifica generale.Cecilia Rossi (Cristal Team) conquista il suo primo podio all’interno del circuito, chiudendo la prova al terzo posto a soli 8 centesimi dalla medaglia d’argento.

Cristian Donati in azione in gigante

Nella giornata di domenica si è sostanzialmente ripetuto il programma gare del sabato con un primo slalom gigante sulla pista Nana: stessa pista, stessa disciplina e stesso risultato, Cristian Donati (SC Ponte di Legno) ripete l’exploit del giorno precedente rifilando altri 56 centesimi a Giorgio Martino (Cristal Team) e 67 centesimi a Thomas Tagliaferri (SC Orezzo). Tra le donne vittoria al fulmicotone per Vittoria Villa (SC Radici Group) che precede di soli 3 centesimi Paola Levi (Circolo Sciatori Madesimo). Lisa Chiodi (Brixia Sci) coglie la medaglia di bronzo staccata di 14 centesimi dalla vincitrice. Riportatisi in partenza, gli atleti si sono sfidati nel secondo slalom speciale sulla pista Campolongo dove a farla da padrone tra i maschi è stato Alessandro Lorati (Ski Team Go) con il tempo di 43.69. Alle sue spalle chiudono Mario Carrara (SC Radici Group) e Gian Mauro Piantoni (SC Orezzo) staccati rispettivamente di 30 e 67 centesimi.

Vittoria Villa in azione in slalom Altra lotta sul filo dei centesimi tra Vittoria Villa (SC Radici Group) e Paola Levi (Circolo Sciatori Madesimo) che chiudono nell’ordine separate solamente da 4 centesimi. Medaglia di bronzo per Gabriella De Martino (SC Radici Group). Classifica generale maschile che rimane pressoché invariata con Giorgio Martino (Cristal Team) che difende il pettorale rosso dall’attacco di Gian Mauro Piantoni mentre Arianna Invernizzi (Valsassina Ski Team) rafforza la leadership allungando in classifica generale. Nella classifica a squadre la compagine dello SC Radici Group prende il largo e sembra aver gettato le basi per la vittoria finale.

Al termine delle gare si sono svolte le consuete premiazioni che oltre a premiare i più forti di giornata, hanno visto le estrazioni dei premi messi a disposizione dagli sponsor del circuito a cui va un doveroso ringraziamento per il costante supporto. Foto e classifiche sono on line nelle rispettive sezioni del sito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.