«

»

Mar 28 2016

Bertolini e Castagna re e regina di coppa

Francesco Bertolini mattatore dello slalom gigante Se il maltempo aveva costretto gli organizzatori a rimandare il programma dei Campionati Regionali previsti al Passo del Tonale, questa volta il meteo ha regalato a Madesimo due giornate stupende con un bellissimo sole primaverile che ha fatto godere a pieno le abbondanti nevicate dei giorni precedenti. Il Circolo Sciatori Madesimo ha così potuto mettere in atto la quarta tappa del circuito valevole per l’assegnazione dei titoli di Campione Regionale delle categorie Giovani e Senior. Teatro di gara la pista Montalto che ha visto affacciarsi al cancelletto una settantina di atleti, agguerriti più che mai per le prestigiose medaglie in palio. Le danze si sono aperte sabato con lo slalom valido per il Campionato Regionale dove la vera notizia l’hanno fatta le numerose uscite dei big del Circuito, compresa quella del leader di classifica generale. Grande prestazione per lo sci club di casa, capace di monopolizzare l’intero podio maschile con la vittoria di Sebastiano Scuri (C.S. Madesimo) con il tempo di 39.48 davanti al fratello Alessandro Scuri (C.S. Madesimo), staccato di oltre un secondo, ma che conquista comunque il titolo nella categoria giovani. Gli atleti del Circolo Sciatori Madesimo Chiude il podio Samuele Bottacin (C.S. Madesimo) con il tempo di 40.98. Nella gara femminile podio  formato interamente da atlete della categoria giovani: Marta Pirovano (SC Radici Group) vince con il tempo 46.21, davanti alla leader del Circuito Irene Castagna (SC Crocedomini), mentre la medaglia di bronzo va ad Annalisa Stucchi (SC Zogno Bremboski) con il tempo di 46.98. Non si registrano al traguardo atlete della categoria senior, con un titolo che purtroppo rimane vacante. La giornata si è conclusa con uno slalom gigante, preambolo di riscaldamento per quello valevole per il titolo regionale della giornata successiva. Francesco Bertolini (SC Brixia Sci) si rifà alla grande dell’uscita tra i rapid gates e vince la prova con il tempo 53.49, mettendo tra se e Simone Bellavita (SC Radici Group) oltre un secondo di distacco. Alberto Marinoni (SC Enjoyski) si deve così accontentare del terzo gradino del podio, staccato di 1 secondo e 47 centesimi dal vincitore. Tra le donne successo di Irene Castagna (SC Crocedomini) con il tempo di 56.64, sempre più leader della classifica generale femminile. Alle sue spalle si piazzano Annalisa Stucchi (SC Zogno Bremboski) e Lisa Chiodi (SC Brixia Sci) ad oltre due secondi di distacco.

Il podio senior maschile dello slalom gigante valido per il titolo regionale La domenica si è aperta con il primo gigante valevole per il titolo di campione regionale: Francesco Bertolini (SC Brixia Sci) non tradisce le aspettative e va a vincere con il tempo di 52.82; ancora una volta Simone Bellavita (SC Radici Group) si deve accontentare della piazza d’onore staccato di un secondo e 18 centesimi. Primo podio stagionale per Giorgio Martino (Cristal Team), alla miglior prova di stagione proprio nella gara che conta. Titolo della categoria giovani per Mattia Cornaggia (SC Alta Valsassina) con il tempo di 54.23. A laurearsi campionessa regionale in campo femminile è l’atleta di casa Carole Gilardoni (C.S. Madesimo) con il tempo di 54.84; alle sue spalle Irene Castagna (SC Crocedomini) staccata di 74 centesimi. Elena Pilatti (C.S. Madesimo) chiude il podio interamente formato da atlete della categoria giovani con il tempo di 55.99. Giuliana Calore (SC Radici Group) si aggiudica il titolo femminile della categoria senior con il tempo di 1.00.72. Torna in campo dopo la tappa di Bormio anche la categoria L2, valevole per gli atleti senior con più di 40 punti FISI e la prima prova è stata vinta da Andrea VImercati (Cristal Team) con il tempo di 59.85.  Irene Castagna in azione Secondo gigante di giornata che non sposta di molto i valori in campo: bis di Francesco Bertolini (SC Brixia Sci) con il tempo di 53.91, davanti a Giorgio Martino (Cristal Team) staccato 37 centesimi. Medaglia di bronzo per Mattia Cornaggia (SC Alta Valsassina) con il tempo di 54.91. Lotta sul filo dei centesimi in campo femminile dove Irene Castagna (SC Crocedomini) si prende la rivincita mettendosi alle spalle le due atlete di casa Carole Gilardoni (C.S. Madesimo), staccata di soli 5 centesimi, ed Elena Pilatti (C.S. Madesimo) staccata di 18. Nella gara di tipo L2, vittoria per Alessandro Ratti (SC Agonistico Foppolo) con il tempo di 1.00.74. Al termine delle gare gli atleti si sono ritrovati per le consuete premiazioni, cui hanno fatto seguito le estrazioni dei premi messi in palio dagli sponsor.

Proprio perchè la matematica non è un’opinione, Francesco Bertolini e Irene Castagna vincono con quattro gare di anticipo la Ski Race Cup 2016: lotta ancora apertissima per le altre posizioni sul podio in entrambe le classifiche con diversi atleti e atlete che si daranno battaglia per conquistare un posto accanto ai sovrani. Lo SC Brixia Sci rimane sempre saldamente al comando della classifica per società.

Foto, video e classifiche sono on line nelle rispettive sezioni del sito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>